top of page

Parkinson e discinesie da farmaco




Le discinesie da farmaco sono movimenti involontari che possono colpire i pazienti con Parkinson, spesso come effetto collaterale della terapia a base di levodopa. Questi movimenti, che possono essere bruschi o coreici, possono influenzare la qualità della vita.


Perché si verificano le discinesie da farmaco:

  • Uso della levodopa: La levodopa, un trattamento comune per il Parkinson, può causare discinesie dopo un uso prolungato. I movimenti involontari sono dovuti alle fluttuazioni nei livelli di dopamina nel cervello.

  • Progressione della malattia: Con l'avanzare della malattia, il cervello diventa più sensibile alle fluttuazioni di dopamina, aumentando il rischio di discinesie.


Strategie per gestire le discinesie da farmaco:

  1. Regolazione della terapia:

  • Modifiche del dosaggio: Parla con il tuo neurologo per trovare il giusto equilibrio del dosaggio di levodopa. Ridurre la dose o modificare la frequenza delle assunzioni può aiutare a ridurre le discinesie.

  • Farmaci aggiuntivi: L'aggiunta di altri farmaci, come gli agonisti della dopamina, può stabilizzare i livelli di dopamina e ridurre le discinesie.

  1. Tecnologie avanzate:

  • Stimolazione cerebrale profonda (DBS): Per i pazienti che non rispondono bene ai farmaci, la DBS può essere un'opzione. Questo intervento chirurgico impianta elettrodi nel cervello per regolare i segnali nervosi e ridurre le discinesie.


Supporto emotivo e sociale:

  • Gruppi di supporto: Partecipare a gruppi di supporto può offrire conforto e consigli pratici da parte di altri pazienti che affrontano le stesse sfide.

  • Consulenza: Parlare con un terapeuta può aiutare a gestire lo stress e l'ansia associati alle discinesie.


Ricorda:

  • Consulta sempre il tuo medico o neurologo per discutere delle opzioni di trattamento e trovare la strategia migliore per gestire le discinesie.


Se questo consiglio ti è stato utile, rispondi con un 👍!


Restate forti e positivi!


Pazienti Parkinson Italia

13 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page