top of page

Parkinson e prevenzione delle cadute

Le cadute sono un problema comune per i pazienti con Parkinson, ma ci sono molte strategie per ridurre il rischio e migliorare la sicurezza quotidiana.


Perché le cadute sono frequenti nei pazienti con Parkinson:

  • Equilibrio compromesso: La malattia di Parkinson può causare problemi di equilibrio, rendendo difficile mantenere la stabilità.

  • Rigidità muscolare: La rigidità e la lentezza nei movimenti possono aumentare il rischio di inciampi e cadute.

  • Ipotensione ortostatica: Alcuni pazienti possono sperimentare una riduzione della pressione sanguigna quando si alzano in piedi, causando vertigini e cadute.


Consigli pratici per prevenire le cadute:

  1. Esercizi di equilibrio:

  • Tai Chi e Yoga: Queste pratiche aiutano a migliorare l'equilibrio e la coordinazione. Le posizioni e i movimenti lenti aumentano la consapevolezza del corpo nello spazio, riducendo il rischio di cadute. Cerca corsi specifici per persone con Parkinson.

  • Esercizi di stabilità: Semplici esercizi come stare su una gamba sola o camminare lungo una linea diritta possono rafforzare i muscoli stabilizzatori e migliorare l'equilibrio.

  1. Ambiente sicuro:

  • Rimozione dei pericoli: Elimina i tappeti scivolosi e gli ostacoli che possono causare inciampi. Assicurati che i fili elettrici e altri oggetti non siano sparsi sul pavimento.

  • Installazione di corrimano: Metti corrimano nei corridoi e nelle scale per fornire supporto extra.

  • Illuminazione adeguata: Assicurati che tutte le aree della casa siano ben illuminate, specialmente i corridoi e le scale. Usa luci notturne per migliorare la visibilità durante la notte.

  1. Calzature adeguate:

  • Scarpe antiscivolo: Indossa scarpe con suole in gomma antiscivolo che offrono un buon supporto. Evita scarpe con tacchi alti o ciabatte che non forniscono supporto adeguato.

  • Scarpe con chiusura sicura: Usa scarpe con lacci o velcro che tengono bene il piede.

  1. Alzarsi lentamente:

  • Transizioni lente: Quando ti alzi da una posizione seduta o sdraiata, fallo lentamente per evitare vertigini. Prima di alzarti, siediti per qualche secondo per stabilizzarti.

  • Uso di supporti: Usa braccioli delle sedie o appoggiati a un tavolo quando ti alzi per maggiore stabilità.

  1. Ausili per la mobilità:

  • Bastoni e deambulatori: Considera l'uso di un bastone o di un deambulatore per maggiore stabilità. Parla con il tuo fisioterapista per determinare quale ausilio sia più adatto a te.

  • Tecnologia assistiva: Esplora dispositivi tecnologici come sensori di movimento o allarmi di caduta che possono fornire ulteriore sicurezza.

  1. Combattere la paura di cadere:

  • Supporto psicologico: La paura di cadere può aumentare il rischio di cadute. Parla con un terapeuta per affrontare questa paura e trovare strategie per gestirla.

  • Consapevolezza e fiducia: Partecipa a programmi di riabilitazione che migliorano la tua fiducia nel movimento e la consapevolezza del corpo.

  1. Formazione su come comportarsi in caso di caduta:

  • Tecniche di caduta sicura: Impara come cadere in modo da minimizzare le lesioni. Consulta un fisioterapista per ottenere una formazione adeguata.

  • Piano di emergenza: Prepara un piano su cosa fare in caso di caduta, come chiamare aiuto e come rialzarti in sicurezza.

  1. Sindrome da post-caduta:

  • Superare la paura: Dopo una caduta, è comune sviluppare la sindrome da post-caduta, una paura persistente di cadere di nuovo. Affronta questa paura con il supporto di un terapeuta.

  • Esercizi di rafforzamento: Continua a fare esercizi di rafforzamento e di equilibrio per migliorare la tua sicurezza e ridurre il rischio di future cadute.


Ricorda:

  • Consulta sempre il tuo medico o fisioterapista per ottenere un piano di prevenzione delle cadute personalizzato. La loro esperienza può aiutarti a identificare i fattori di rischio specifici e a implementare le strategie più efficaci per te.


Se questo consiglio ti è stato utile, rispondi con un 👍!


Restate sicuri e stabili!


Pazienti Parkinson Italia

7 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page